Questo sito utilizza cookie. Utilizzando i nostri servizi, si accettano le modalità d'uso dei cookie.

Privacy e Cookie

"La cortina verde: strategie per lo sviluppo di un patrimonio ecologico e storico"

09.01.2020
EGB

Il GECT GO ha partecipato al convegno» La cortina verde: strategie per lo sviluppo di un patrimonio ecologico e storico «. Il convegno è stato organizzato a Gorizia dall'associazione Rete Italiana EGB, con l'obiettivo di sviluppare e valorizzare il patrimonio ecologico e storico lungo l'ex cortina di ferro. Lungo questo corridoio si è sviluppata una rete ecologica e si è conservato un paesaggio dalla memoria di grande valore; la European Green Belt, Cortina Verde.

Il convegno è stata un'occasione di confronto e messa in rete di diversi soggetti pubblici e privati italiani e sloveni che stanno sviluppando progettualità di valorizzazione di questo corridoio naturale.

Durante l'incontro pomeridiano sono state  illustrate politiche, progettualità e strategie future. In questo contesto, il GECT GO ha presentato il progetto Isonzo – Soča e nello specifico la realizzazione, nei territori di Gorizia, Nova Gorica e Šempeter – Vrtojba, di una rete transfrontaliera di percorsi ciclopedonali lungo il fiume Isonzo e lungo il confine di stato che collega Salcano a Šempeter – Vrtojba.

Il progetto Isonzo – Soča è finanziato dal Programma Interreg V-A Italia – Slovenija 2014-2020.

Archivio