Questo sito utilizza cookie. Utilizzando i nostri servizi, si accettano le modalità d'uso dei cookie.

Privacy e Cookie

Progetto B-Solutions: Bike-Sharing Transfrontaliero

B-solutions

L’iniziativa B-solutions è promossa dalla Direzione generale della Politica regionale e urbana della Commissione europea (DG REGIO) e gestita dall'Associazione delle regioni frontaliere europee (AEBR) come una delle azioni proposte nella Comunicazione della Commissione europea "Rafforzare la crescita e la coesione nelle regioni frontaliere dell'UE". L’iniziativa è composta da quattro inviti a presentare proposte progettuali per identificare e risolvere gli ostacoli alla cooperazione transfrontaliera.

Le amministrazioni hanno la possibilità di presentare informazioni su un ostacolo giuridico o amministrativo che devono affrontare durante l'attuazione di progetti nella propria zona di frontiera. Ai casi selezionati viene assegnato il sostegno della Commissione europea per studiare ed eliminare le difficoltà che ostacolano la cooperazione con il paese vicino.

Nel 2021 il GECT GO ha presentato una proposta relativa all'integrazione dei sistemi di bike sharing esistenti tra le due città transfrontaliere Gorizia e Nova Gorica. L'ambizione è quella di avere prima della Capitale Europea della Cultura (2025), un sistema di bike sharing integrato e funzionante gestito dal GECT GO.

In questo contesto, il GECT GO ha ricevuto assistenza legale per affrontare i seguenti ostacoli transfrontalieri:

 

Criticità transfrontaliere DI BREVE TERMINE - differenze normative e amministrative tra Italia e Slovenia, in particolare, per quanto riguarda i seguenti aspetti:

1. Legge nazionale applicabile alla procedura di gara pubblica;

2. La scelta di uno strumento: appalto pubblico, partenariato pubblico-privato o concessione di servizi;

3. L'integrazione dei sistemi di bike sharing del Comune di Gorizia e Mestna občina Nova Gorica;

4. Gli elementi essenziali del contratto tra il GECT GO e l'operatore economico;

 

Processo transfrontaliero a LUNGO TERMINE:

A lungo termine, il rapporto esplora la possibilità del GECT GO di diventare responsabile di un unico sistema di bike sharing transfrontaliero completamente integrato. In questo contesto e sulla base delle raccomandazioni della parte sul breve termine, sono stati esaminati i seguenti aspetti:

1. Il quadro giuridico;

2. La scelta dello strumento;

3. Gli elementi essenziali del contratto;

4. Le criticità in ambito tributario.

 

Il report finale sarà presto disponibile.

BIKE SHARING