The website uses cookies. By using our services, you have agreed to the use of cookies. You can find more information on the use of the cookies and how to block them on a dedicated page.

Privacy e Cookie

Inaugurata l’area ricreativa a Vrtojba

07.11.2019
area vrtojba inaugurazione

È stata inaugurata oggi a Vrtojba l’area ricreativa realizzata dal GECT GO nell’ambito del progetto Isonzo- Soča, finanziato dal Programma Interreg V-A Italia- Slovenija 2014-2020. L’area ricreativa, che in totale ha un’estensione di circa 1255 m quadrati di superficie, comprende un parcheggio per camper, con tutti i servizi per la sosta (colonnine per il rifornimento dell’energia elettrica, dell’acqua e per lo scarico dei liquami). I parcheggi per la sosta dei camper sono 8, mentre 18 sono i posti a disposizione per la sosta degli automobilisti che vogliono utilizzare i percorsi ciclabili adiacenti.  L’area ricreativa è attrezzata inoltre con panchine e tavoli per il pic-nic.

Si tratta della conclusione del primo dei quattro lotti di lavori del progetto, che prevede la realizzazione, nei territori di Gorizia, Nova Gorica e Šempeter-Vrtojba, di una rete transfrontaliera di percorsi ciclopedonali lungo il fiume Isonzo e lungo il confine di stato che collega Salcano a Šempeter e Vrtojba. Per realizzare i lavori, il GECT GO ha pubblicato un bando in Slovenia applicando la normativa slovena, cosa che non era mai avvenuta prima per un soggetto di diritto pubblico italiano. I lavori, il cui importo è di 390.000 euro +iva, sono stati realizzati da Erik Sever s. p. in partenariato con Zoran Batistič s.p.

L’area ricreativa è stata inaugurata alla presenza del presidente del GECT GO Matej Arčon, del sindaco di Šempeter-Vrtojba Milan Turk, del sindaco di Gorizia Rodolfo Ziberna e del vice-sindaco di Nova Gorica Simon Rosič.

 

 

Archive