Questo sito utilizza cookie. Utilizzando i nostri servizi, si accettano le modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più sull'utilizzo nel sito e per leggere come disabilitarne l'uso:

Privacy e Cookie

Pubblicata la gara di progettazione, direzione lavori e coordinamento sicurezza Lotto 4 Progetto Isonzo- Soča

22.02.2019
progettazione lotto 4

 

É stata pubblicata la gara di progettazione, direzione lavori e cooordinamento sicurezza del lotto 4 del progetto Isonzo- Soča, finanziato dal Programma Interreg V-A Italia- Slovenia 2014-2020.

Il lotto 4 riguarda la realizzazione di percorsi pedonali e ciclabili lungo l'Isonzo da via degli Scogli a Parco Piuma e fino a Straccis e lungo l'asse trasversale dal Parco Piuma a via San Gabriele.

La procedura di gara sarà gestita sul portale accessibile all’indirizzo https://eAppalti.regione.fvg.it. 

 

La prima ciclovia in oggetto collega Salcano, attraverso via degli Scogli, al Ponte del Torrione e prosegue attraverso via dei Cordaioli fino alla passerella pedonale di Straccis. Costituisce pertanto il tratto goriziano della FVG 5 “Ciclovia dell’Isonzo” come indicata nel Piano Paesaggistico Regionale che, dal ponte di Straccis, prosegue lungo l’Isonzo negli altri comuni della provincia goriziana fino a Grado.

Il secondo itinerario collega via San Gabriele al ponte del Torrione attraverso via Generale Scodnik, via Brass e viale XX settembre. La ciclovia realizza il collegamento est-ovest come previsto nel Piano strategico di valorizzazione del parco transfrontaliero Isonzo- Soča. Il progetto prevede la messa a rete di tutti gli itinerari ciclo-pedonali esistenti, nell’ottica di offrire un unico circuito di fruizione ciclabile del territorio del GECT GO e pertanto prevede un percorso sulla sponda opposta a prosecuzione dell’itinerario Salcano- Plave. A dicembre 2018 è stata istituita una zona a velocita limitata a 30 km/h nell’area di via degli Scogli, via Brigata Etna, via Angolo, via delle Sassaie e via Antonio Cappellaris, per favorire la mobilita ciclabile e pedonale.